Ieri e oggi a Roma, presso la Pontificia Università Urbaniana, si è tenuta la Mitral Conference, MICS 2018, organizzata dalla Mitral Academy. Come “Invited Discussant” ho partecipato attivamente a questo importante ed iperspecialistico evento, occasione di aggiornamento e scambio culturale, insieme ai maggiori specialisti mondiali. Tante le nuove acquisizioni e progressi in termini di diagnosi, indicazioni e tecniche riparative riguardanti l’insufficienza mitralica.

Nasce il concetto di chirurgo specialista di valvola mitrale.
Grande l’importanza del team, della istituzione e del chirurgo. Non tutto è già conosciuto e risolto, molto c’è ancora da scoprire ed migliorare, ma tante sono già le opzioni a nostra disposizione, chirurgiche, miniinvasive, transcatetere per recuperare un numero più grande possibile di pazienti ad una vita normale.